ALMESE, UN NUOVO PROGETTO PER GLI ANZIANI: POMERIGGI CON ANIMAZIONE, GIOCHI E MUSICA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

ALMESE – Un pomeriggio in compagnia, un progetto per anziani meno soli. Il Comune di Almese, in collaborazione con il S.E.A (Servizio Emergenza Anziani Valsusa) e il C.S.D.A.s.c. (Cooperativa Sociale di Assistenza), ha organizzato il progetto “Un pomeriggio in compagnia”, per consentire alle persone anziane di conoscersi e di trascorrere una piacevole giornata all’insegna di svariate attività, tra cui giochi da tavolo, musica e incontri con le nuove generazioni. L’iniziativa si svolgerà presso la Casa Gialla di via Viglianis 6, a partire da sabato 27 febbraio, per poi ripetersi ogni ultimo sabato del mese, dalle ore 15 alle ore 18.

“Si tratta di un’importante iniziativa rivolta alle persone anziane – ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Sociali, Maria Stella Aglianò -. Attraverso questo progetto viene data loro la possibilità di trascorrere alcune giornate all’insegna della spensieratezza e della compagnia reciproca, con attività guidate da personale professionale e non. Tante volte si trascura la solitudine con la quale le persone più anziane devono spesso convivere, senza considerare che la possibilità di parlare o semplicemente di stare qualche ora in compagnia di qualcuno può fare la differenza e alleggerire la quotidianità delle proprie giornate. Ho voluto creare questa opportunità lavorando in sinergia con l’Associazione e la Cooperativa coinvolte nell’iniziativa. Ringrazio quindi le Associazioni S.E.A. Valsusa e C.S.D.A. per aver dato il loro importante contributo affinché questo progetto potesse essere realizzato. Invito tutti coloro che sono interessati a partecipare numerosi!”

Per partecipare e ricevere maggiori informazioni, rivolgersi allo Sportello del S.E.A. Valsusa (Piazza Martiri della Libertà), tel 3283714638.

In caso di necessità, potrà essere fornito un servizio di accompagnamento (andata e ritorno)
diretto al luogo dell’incontro.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.