AVIGLIANA, TUTTI I PREMIATI PER BALCONI E ANGOLI FIORITI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI AVIGLIANA

AVIGLIANA – Dopo che la premiazione dell’edizione 2020 si era svolta in modalità online a causa della pandemia, la serata di venerdì 19 novembre di quest’anno è stata un ritorno alla normalità. La premiazione si è aperta con la presentazione di tutte le installazioni floreali candidate al concorso denominato “Balconi e Angoli Fioriti”, con un’introduzione del sindaco Andrea Archinà che ha ringraziato i partecipanti per la passione e l’impegno impiegati nel rendere più fiorita e accogliente la città, e ricordando l’adesione della città al circuito “Comuni fioriti” promosso da Asproflor.

“Fiorire è accogliere – ha dichiarato il sindaco Andrea Archinà. “Questo il motto che Avigliana ha deciso di fare proprio nell’abbellimento della città anche incentivando i suoi cittadini attraverso il concorso angoli e balconi fioriti. Ogni anno i partecipanti con il loro impegno dimostrano come la cura degli spazi con piante e fiori contribuisca ad accrescere il benessere di chi li frequenta, siano essi cittadini o turisti. Un plauso dunque a tutte e tutti loro per gli splendidi risultati raggiunti”.

“Anche quest’anno – ha spiegato l’Assessore Andrea Remoto – registriamo una buona partecipazione dei cittadini a questo tradizionale appuntamento, la cui serata di premiazione è una delle tante iniziative che fanno da contorno alla Festa dell’Albero nei giorni a ridosso del 21 novembre”.

Nel corso della serata infatti sono state illustrate le iniziative in programma, tra cui l’evento, alla presenza delle scuole, del 24 novembre al parco Alveare Verde, in cui saranno piantati quattordici alberi che rappresenteranno simbolicamente i quattordici plessi scolastici presenti sul territorio aviglianese.

A seguire la giuria del concorso, composta dal consigliere comunale ed ecovolontario Arnaldo Reviglio, dal geometra Mauro Paradisi, tecnico comunale, e dai vincitori della precedente edizione Cinzia Salza e Giovanni Girard, ha svelato i vincitori del concorso dell’anno 2021.

ELENCO DEI PREMIATI

CATEGORIA ANGOLI FIORITI

Primo classificato: Anna Maria Minutiello.
Secondo classificato: Renato Alotto.
Terzo classificato: Mario Croce.
Quarto classificato: Domenico Argirò.
Menzione speciali: Anna Corbanese Girodo e Cosimo de Paulis.

CATEGORIA BALCONI FIORITI

Primo classificato: Andrea Allais.
Secondo classificato: Sonja Romano.
Terzo classificato: Marzia Mascaro.
Quarto classificato: Emilia Bertonasso.
Menzione speciale: Franco Raineri e Lucia Meano.

Si è poi proceduto alla consegna degli attestati ai gruppi spontanei di cittadini e ai gruppi di volontariato che si sono occupati di abbellire e curare angoli di territorio. “In questa edizione – ha proseguito l’Assessore Remoto – abbiamo assistito a una maggiore partecipazione di gruppi spontanei di cittadini che si sono proposti di collaborare nella cura di angoli di città, affiancandosi così a gruppi di volontari che da sempre contribuiscono alla gestione e manutenzione del territorio. Questi contributi dimostrano che si sta diffondendo nella nostra collettività una maggiore consapevolezza ambientale e di tutela del bene comune, consentendoci di affermare che il premio “Qualità della vita”, conferito nel 2019 e il marchio “Comune fiorito” per Avigliana sono ampiamente meritati”.

ELENCO DEI GRUPPI PREMIATI

1) Le famiglie Favro-Allais con nonna Emma, per la realizzazione delle fioriere di piazza Conte Rosso.
2) La scuola media Defendente Ferrari, nella persona del professor Corrado Mattioli, per le attività di giardinaggio svolte con i ragazzi, compresa la recente piantumazione delle viole nelle fioriere di piazza Conte Rosso.
3) Borgata Bertassi, per le installazioni floreali presenti negli angoli della borgata
4) Gruppo spontaneo di Borgo vecchio, per essersi preso cura delle fioriere di largo Beato Umberto e vie limitrofe.
5) Condominio via IV Novembre 16, per essersi preso cura delle fioriere del parcheggio comunale prospiciente il condominio.
6) Un riconoscimento speciale infine è andato al gruppo comunale di Protezione civile e al gruppo degli Ecovolontari.

“Alla Protezione Civile e gli Ecovolontari – ha concluso Remoto – va un particolare ringraziamento da parte dell’Amministrazione comunale per il costante impegno a tutela del territorio e del patrimonio verde cittadino. È grazie anche al loro contributo che è stato possibile curare e mantenere gli oltre 5mila fiori che sono stati messi a dimora nelle nostre aree verdi e nelle nostre fioriere nel corso del 2021”. Appuntamento dunque all’edizione del 2022.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.