BUSSOLENO, NUOVA ILLUMINAZIONE E PULIZIA DELLE STRADE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
di FRANCESCO RICHETTO (Assessore ai Lavori pubblici di Bussoleno)
BUSSOLENO – Ci siamo. Usiamo al meglio questo tempo sospeso per ottimizzare alcune bellezze del nostro paese. Anni fa si iniziò con le amministrazioni precedenti un lungo lavoro di razionalizzazione della spesa ed efficentamento energetico. Oggi raccogliamo alcuni di quei frutti seminati con sapienza.
Abbiamo sostituito come da contratto con il gestore alcune importanti e storiche linee di illuminazione pubblica. Le “antiche” lampade sono state sostituite con delle moderne lanterne a led che ci garantiscono un minore consumo e una maggiore selettività nel raggio illuminante. A un primo sguardo molti noternanno una “minore luce”. Ebbene sì, la percezione è corretta, meno luce diffusa, migliore direzione nel fascio illuminante. Dunque meno luce “lanciata” verso l’alto o direzioni non necessarie a favore di un raggio illuminante rivolto a terra e nei luoghi dove è importante e necessario.
Purtroppo un grave guasto ha compromesso invece la linea di illuminazione di via Monginevro della SSP24. La ditta è al lavoro da alcuni giorni per sostituire quasi integralmente tutti i corpi illuminanti (accenditori e lampade). Succede, un guasto in cabine ha creato un “danno a catena” che ha compromesso molti punti di questa linea. Speriamo in settimana di risolvere il tutto.
Sfruttando le aree di cantiere abbiamo così pensato di dare una bella pulita alle vie del centro storico con l’impegno nei prossimi giorni di proseguire nel concentrico e verso le frazioni montane.
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

6 COMMENTI

  1. Il Comitato No Tutto protesta con vigore!!! Perché tutto questo spreco di soldi pubblici? No alla nuova illuminazione! Non sarebbe stato meglio potenziare l’illuminazione già esistente? Poi questa idea malsana della pulizia strade…e se spazzando salta fuori l’amianto o chissà cos’altro? Siamo inoltre basiti che tutto questo capiti proprio nella Capitale del No Tutto! E ora che Bussoleno dica NO! Ora e sempre no a tutto! NO!

  2. Come mai le luci pubbliche di fronte a piazza della stazione (di fronte alla gelateria Cuore di Panna) sono spente da più di un anno rendendo l’attraversamento pedonale pericoloso la sera????

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.