CHIOMONTE E LA BIGLIETTERIA GUASTA, BATZELLA: “LA REGIONE HA SOLLECITATO TRENITALIA”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal GRUPPOMODERATI

CHIOMONTE – “Nel mese di dicembre dello scorso anno alcuni vandali hanno reso inutilizzabile la biglietteria automatica alla stazione ferroviaria di Chiomonte, danneggiando il monitor, il lettore del bancomat e le fessure per inserire il denaro. Da allora, a distanza di quasi due mesi, la macchinetta non è stata né riparata né sostituita, creando disagi ai passeggeri che non possono acquistare il biglietto, ma possono farlo solo a bordo treno. Per gli abbonamenti, invece, sono costretti a recarsi in altre stazioni. Oggi nell’Aula del Consiglio regionale ho quindi interrogato l’assessore ai Trasporti per chiedere di sollecitare Trenitalia affinché la biglietteria self service venga al più presto riparata oppure sostituita per garantire ai passeggeri il servizio. L’assessore mi ha risposto che in seguito alla mia segnalazione, la direzione dell’assessorato regionale ai Trasporti ha immediatamente contattato l’Agenzia della mobilità piemontese e Trenitalia affinché venga ripristinata la funzionalità del distributore automatico di biglietti“.

Lo afferma la consigliera regionale dei Moderati Stefania Batzella. “Terrò alta l’attenzione – conclude Batzella – e verificherò in prima persona che la riparazione oppure la sostituzione della macchinetta avvenga nel più breve tempo possibile”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Mettete un CC a sorvegliare la stazione. Se ne manca uno dal cantiere la differenza è minima, ma se c’è un controllo mirato alla stazione la differenza c’è eccome…

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.