FOTO / UNA BARCA AFFONDATA NEL LAGO DI AVIGLIANA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di FULVIO ROSTAGNO

AVIGLIANA – È iniziata la tanto attesa bella stagione e i vari locali sul bellissimo lago di Avigliana stanno celermente lavorando per preparare le strutture ricettive ai vari turisti e locali, che wui vorranno trascorrere un ottimo periodo di relax.

La bellissima giornata di mercoledì 25 aprile non ha faticato a convincermi per un tuffo in un’acqua ancora un po’ freddina, ma pulita e, soprattutto, per una bella pagaiata nelle calme e limpide acque del lago.

Bello come sempre, tranne la scoperta dell’affondamento di un piccolo semicabinato a vela già da tempo abbandonato alla fonda sul versante del locale Stereotipo.

Da subito non lo avevo visto ed ero felicissimo perché ho pensato che qualcuno se ne era preso cura e forse avrebbe nuovamente sfidato i timidi, ma a volte, impetuosi venti sul lago.

Invece, pagaiando verso un sospetto galleggiante, vedo inabissata apparire la poppa di Sirio. Completamente appoggiato con la prua sul fondale e mantenuto in equilibrio dal suo albero maestro parallelo alla superficie dell’acqua. Un relitto visibile come nei migliori film thriller, ma qui poco interessante e soprattutto pericoloso per natanti e bagnanti.

A breve il livello del lago calerà come di consueto in stagione estiva e la poppa del Sirop farà capolino.

Un vero peccato; per la barca e per il lago. Forse il suo proprietario non ne vuole più sapere o non può recuperarla, non si sa. Sirio è un mistero già quando galleggiava. Certo lì non dovrebbe restare per il bene di tutti e tutto.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Salve sono il proprietario della barca. Purtroppo l’ho vista e mi sto organizzando per recuperarla al piu presto. Vi faro sapere. Grazie dell’attenzione. Diego

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.