GIAVENO E IL CENTRO STORICO, LE PROPOSTE DEI 5 STELLE: “SONO NECESSARIE UN’ISOLA PEDONALE E UNA ZONA ZTL”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

Riceviamo dal MOVIMENTO 5 STELLE GIAVENO

GIAVENO – Sulla proposta di Cambiamo Giaveno sulle agevolazioni fiscali per i negozi del centro storico alto ci siamo astenuti. Riteniamo infatti che per incentivare il commercio in questa area del paese bisogna portare avanti iniziative che attirino le persone, solo così si può creare un circuito virtuoso che possa perché no, attrarre anche nuovi esercizi commerciali. Purtroppo la mozione di Cappuccio era incompleta e discriminante,infatti quante attività sono presenti in zone decentrate di Giaveno che non se la passano altrettanto bene?Perché non gli si estende tale mozione anche a loro? Penso a borgate come Villa, Pontepietra,Selvaggio e Sala dove sicuramente il flusso di persone è nettamente inferiore a quello del centro storico.Da qui l’impossibilità di votare a favore di una mozione che distingue tra negozi di serie A e negozi di Serie B.
Un passo a favore della rivitalizzazione del centro storico correlata da altre iniziative, potrebbe essere quello di un’ isola pedonale che consenta ai cittadini di camminare tranquillamente e non in apprensione per il continuo transito di vetture che sfrecciano a pochi centimetri di distanza.Stupisce quindi come il gruppo “Per Giaveno” che vuole un centro storico più vivo e che si era opposto alla sosta dei furgoni degli ambulanti durante il mercato, richieda la revoca dell’ordinanza sul centro storico vietato alle auto e addirittura di eliminare il divieto di sosta al suo interno cosicché le auto potranno parcheggiare ovunque, anche a ridosso delle vetrine,impedendo difatto il passaggio dei pedoni come attestato da diverse foto. Paradossalmente i furgoni del mercato settimanale per quattro ore no,ma le vetture tutto il giorno si. La mobilità sostenibile è uno dei punti cardine del M5S e questa passa anche attraverso la creazione di isole pedonali e ci auguriamo che l’amministrazione prosegua con coraggio questa strada perfezionando il sistema di controllo del transito delle auto creando una vera ZTL con tanto di telecamere e non con una semplice transenna removibile da chiunque.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.