GIAVENO, POLEMICA SUL SINDACO E L’USO DI FACEBOOK: “NON SMETTERÒ DI USARE I SOCIAL”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di CARLO GIACONE (Sindaco di Giaveno)

Nel Consiglio Comunale del 4 agosto, dove erano presenti all’ordine del giorno 15 punti, tra cui tutte le delibere relative al bilancio di previsione 2020, al primo punto era presente una mozione presentata da una consigliera di minoranza in cui si chiedeva di eliminare dalle pagine Facebook che sono legate a me e al mio gruppo di maggioranza in Consiglio il termine Città di Giaveno.

Ciò che è emerso è che le minoranze non vogliono che il Sindaco Carlo Giacone usi Facebook.

Esiste una pagina ufficiale della Città di Giaveno, con il logo della città, che può essere utilizzato ovviamente solo dai profili ufficiali. È stata approvata con una delibera di Giunta del 26 febbraio scorso, e in allegato c’è un disciplinare di utilizzo che regolamenta il funzionamento dei profili istituzionali della Città di Giaveno presenti su Facebook, You Tube e Instagram. Invito i cittadini a seguire i profili ufficiali, anche su Instagram.

Le mie pagine “Città di Giaveno Carlo Giacone Sindaco” e “Carlo Giacone Sindaco Città di Giaveno” non sono pagine istituzionali. Non compare il logo della Città.

Sono pagine sulle quali il Sindaco di Giaveno, Carlo Giacone, dà informazioni alla popolazione e non solo; la popolazione chiede, segnala e comunica con il Sindaco.

Sono pagine che promuovono eventi e manifestazioni organizzate dal Sindaco e i suoi collaboratori Assessori e Consiglieri. Promuovono il turismo per la Città di Giaveno. Promuovono l’apertura delle nuove attività commerciali, fanno conoscere ai cittadini l’attività che svolge il Sindaco durante la settimana e anche il sabato e la domenica. Si documentano i lavori e le opere pubbliche che vengono eseguiti durante la legislatura. Sono pagine che hanno fatto conoscere Giaveno a livello provinciale e regionale. Pagine social che da quando sono Sindaco hanno sempre cercato di informare i cittadini, parlando sempre in positivo della nostra Città e dei suoi protagonisti.

In particolare nel periodo Covid ho pubblicato dati sulla situazione locale, sulle norme da applicare per la sicurezza, parole per informare, per dare serenità, per evitare il panico persone ma non sottovalutare la grave crisi. Abbiamo pubblicato i dati giorno per giorno dei contagi e delle guarigioni, per 90 giorni di seguito. Informazioni utili che possano aver influito sui buoni comportamenti dei giavenesi. Anche grazie a questo genere di comunicazione un Sindaco prova ad aiutare, a mettere speranza e a tranquillizzare la popolazione. Non ho intenzione di smettere di utilizzare i social per poter promuovere la mia Città, per informare i cittadini, per fare il bene di Giaveno.

Non credo di aver infranto nessuna regola, le regole le rispetto e cerco anche di farle rispettare.

Il problema di alcuni consiglieri, che in questo momento così complesso per l’intero paese, non hanno altro di cui discutere se non il nome delle pagine di Facebook, è sul fatto che migliaia di persone leggono queste pagine e le ritengono utili come fonte di informazioni. Altrimenti potrebbero semplicemente togliere il Mi Piace. Sui social saremo anche liberi di poter seguire ciò che più ci aggrada, almeno spero, anche se alcun vogliono farci credere il contrario.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.