SCI, CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI: QUARTA LA MARSAGLIA, BORSOTTI OTTAVO. BENE LA TIMON. TUTTI I RISULTATI DEI VALSUSINI IN GARA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di MICHELE FASSINOTTI

C’è il marchio dei big azzurri nella prima giornata dei Campionati Italiani Assoluti di sci alpino. A Sella Nevea la Discesa femminile è andata ad Elena Fanchini, di nuovo tricolore tre anni dopo l’ultimo titolo. Chiudendo in 1’,11”,19/100 la finanziera bresciana ha preceduto per 6/100la slovena Ilka Stuhec e per 16/100 la sorella, Nadia (Fiamme Gialle), terza al traguardo e seconda nella classifica dei Campionati Italiani. Il podio tricolore è stato completato da Verena Stuffer (Forestale), quarta a 45/100.

Quarta a soli 5/100 dal podio tricolore la valsusina Francesca Marsaglia (Centro Sportivo Esercito). Per la cuneese Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito) un decimo posto nella classifica FIS, che le vale l’ottava piazza nella graduatoria dei Campionati Italiani e la seconda nella classifica della categoria Giovani, dietro a Federica Sosio (Centro Sportivo Esercito), che a sua volta è arrivata sesta assoluta.

La terza delle Giovani è Nadia Delago (Gardena Raiffeisen), undicesima assoluta, nona italiana e prima delle Aspiranti. Quarta delle Giovani ma seconda delle Aspiranti è la valsusina Alessia Timon (Bardonecchia), tredicesima assoluta nella classifica FIS e undicesima italiana.

Più indietro la ligure (ma tesserata per l’Equipe Limone) Costanza Oleggini, 22ª assoluta e 12ª tra i Giovani. Appena dietro a Costanza in entrambe le classifiche c’è la finanziera Valentina Cillara Rossi, un’altra ligure, ma cresciuta agonisticamente nelle file dello Sci Club Claviere.

Lucrezia Lorenzi (Sestriere), campionessa italiana Aspiranti di Slalom, oggi è giunta 28ª assoluta e quinta delle Aspiranti, subito davanti a Jessica Mazzocco (Sestriere).

Carola Gardano (Sestriere) è 34ª assoluta e ottava delle Aspiranti. Infine Carlotta De Luca (Equipe Limone) è arrivata 39ª assoluta e undicesima delle Aspiranti. Il programma delle gare femminili proseguirà domani, giovedì 26 marzo, con il Super-G valido per la Super-Combinata, che verrà completata nel pomeriggio con la manche di Slalom alle 13,30.

Lo Slalom maschile invece ha confermato l’ottimo momento di Giuliano Razzoli, reduce da due secondi posti in Coppa del Mondo. A Tarvisio l’alpino del centro Sportivo Esercito ha rimontato alla grande nella seconda manche, chiudendo in 1’,31”,55/100 con 53/100 sul finanziere Riccardo Tonetti e 61/100 sull’altro finanziere Manfred Moelgg. Primo dei piemontesi e ottavo al traguardo il bardonecchiese Giovanni Borsotti (Carabinieri), settimo degli atleti italiani, con un distacco di 1”,34/100 da Razzoli.

Il sestrierino Federico Poncet (Centro Sportivo Esercito) è giunto 22° assoluto, mentre il fossanese Luca Riorda (Centro Sportivo Esercito) è 25° assoluto. Lorenzo Teglia (Sestriere) è 31° assoluto e 8° tra i Giovani, Antonio Fantino (Carabinieri) è 35° assoluto, Nicolò Cerbo (Centro Sportivo Esercito) è 37° assoluto e 12° dei Giovani. La gara maschile di Slalom valeva anche per il Grand Prix Italia Seniores, con il successo del poliziotto Andrea Ballerin davanti a Michele Landini (Centro Sportivo Esercito) e a Thierry Marguerettaz (Centro Sportivo Esercito).

Nella categoria Juniores primo posto per Hans Vaccari (Guardia Forestale), davanti a Damian Hell (Ski Club Ahrntal) e a Philipp Pixner (Wipptal). Il prossimo appuntamento con le gare maschili è fissato per domani, mercoledì 25 marzo, con il Gigante. La prima manche inizierà alle 9,30, la seconda alle 12,30.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.