SESTRIERE E I COMMERCIANTI: PERCHÉ BISOGNA LAVORARE TUTTI INSIEME

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
 
di VITTORIO GRIBAUDI
SESTRIERE – Nella serata di ieri ho partecipato alla riunione indetta presso l’Atl di Sestriere per spiegare il progetto messo in essere da parte dei commercianti su spinta del Comune. Sono rimasto favorevolmente colpito dalle parole proferite soprattutto in merito al fatto che finalmente si stia andando nella direzione che già avevo auspicato lo scorso anno di incominciare a lavorare tutti insieme per un progetto comune.
Gli eventi possono piacere o meno, possono essere ritenuti da alcuni di poco conto o possono anche essere annoverarti in quella che è la normale organizzazione di una località turistica. Tuttavia è sicuramente un primo ed importante passo nella giusta direzione con il comune obiettivo di migliorare una località che indubbiamente ne aveva bisogno.
Fa veramente piacere vedere l’amministrazione comunale, il Consorzio, i commercianti, gli albergatori e la Sestrieres s.p.a. finalmente agire in concerto per un progetto concreto.  Prendendo spunto da altre località turistiche il gruppo di lavoro è riuscito a implementare la comunicazione che solo fino a pochi mesi era alquanto carente e forse non considerata nella giusta prospettiva di promozione del territorio.
La realizzazione del sito internet www.sestriere.it, la gestione delle pagine social e infine le locandine cartacee riportanti gli eventi dell’estate vanno sicuramente nella giusta direzione. L’impegno del gruppo di lavoro e di chi ha aderito alle iniziative è quello di partire già a settembre con la promozione delle attività invernali con la messa on line degli eventi riguardanti la prossima stagione già a partire dalla prima decade di agosto. Non dimentichiamoci che con l’organizzazione della Coppa del Mondo di gennaio 2020 avremo una visibilità a livello mondiale che dovremo essere capaci di cavalcare per promuovere a livello internazionale la nostra località.
Ho anche apprezzato molto le parole volte a sviluppare il progetto in modo “sestrierecentrico” con l’obiettivo di ridare a Sestriere quel ruolo di importanza strategica e di traino per tutti gli altri comuni del comprensorio. Parlando del sito Internet ritengo sia stato ben studiato e di facile utilizzo per tutte le tipologie di utilizzatori. Ovviamente è in costruzione e a poco a poco verranno aggiunte nuove pagine e nuove informazioni. Sarà importante il costante aggiornamento e sviluppo di tutti i canali di comunicazione dal sito ai social media altrimenti tutti gli sforzi fin qui sostenuti saranno vanificati.
Una particolare menzione va infine a Gianni Poncet che per primo ha sostenuto tramite l’appoggio dell’amministrazione comunale lo sviluppo di progetti di “rinascita” del paese che sono poi sfociati nell’attuale progetto.
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.