VALSUSA, CODE E DISAGI PER I VACCINI AD AVIGLIANA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANDREA MUSACCHIO

AVIGLIANA – Mattinata di disagi e code ad Avigliana. All’ospedale è partita da qualche giorno la campagna vaccinale per la somministrazione della terza dose, ma questa mattina, mercoledì 6 ottobre, a causa di un disservizio informatico si sono create code e rallentamenti nell’accesso ai locali della struttura. Nonostante la solerzia e l’operatività del personale, si sono registrate diverse proteste.

LA REPLICA DELL’ASL TO3 SU AVIGLIANA

L’Ospedale di Avigliana, aperto all’accesso diretto 4 giorni a settimana, lunedì, martedì, mercoledì, giovedì ore 8,30 – 14, ha un ritmo di 350 vaccini al giorno circa, fra accessi diretti e prenotazioni per le terze dosi. Un volume di attività che in determinati momenti può creare code, per l’andamento non preventivabile degli accessi diretti presso il polo sanitario. Ci scusiamo per le attese e cogliamo l’occasione per ricordare che, per contribuire a evitare le code, è fondamentale che le persone prenotate si presentino all’ora esatta dell’appuntamento e portino con sé tutta la documentazione necessaria relativa alla somministrazione delle dosi precedenti.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

13 COMMENTI

  1. stamattina (07/10) tutto impeccabile !
    Appuntamento per il vaccino alle 10.15
    Alle 10.10 tutto fatto e rientro a casa !
    Bravi

    • 3,6 miliardi di persone che da tempo vivono una vita normale mentre ritardati come te passano le loro giornate a urlare sui social come delle scimmie, a tamponarsi per andare al ristorante e con la paura di contagiarsi tutti i giorni. Contento te e i tuoi amici ritardati.

        • Io da mesi, da bivaccinato a mRNA, vivo come se il Covid non esistesse. Siete voi ad essere ossessionati sia dal Covid che dai vaccini. La paranoia in cui siete finiti è una brutta malattia. Deve essere veramente uno schifo essere voi: ignoranti come delle capre, spaventati come delle pecore.

          • Ripeto…l’unico ignorante e spaventato sei tu, che corri a vaccinarti contro il nulla e nascondi il tuo terrore dietro accuse infondate. Ah già, nel tuo caso, nemmeno il vaccino può avere effetto…perché il nulla sei tu!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.