CONDOVE, L’ULTIMO SALUTO ALL’AMATO PIERO CORDOLA CON TUTTE LE SQUADRE AIB DELLA VALSUSA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di IVO BLANDINO

CONDOVE – Dolore e commozione, questa mattina ai funerali del caro Piero Cordola, il giovane Aib mancato alcuni giorni fa a Caprie. Sul sagrato della chiesa San Pietro in Vincoli c’erano tantissimi amici: erano schierati tutti i rappresentati degli AIB della Valle di Susa. Piero era un punto di riferimento per la squadra di Villar Focchiardo, nonché donatore di sangue della Fidas di Condove e Caprie.

La celebrazione eucaristica è stata presieduta da Claudio Jovine parroco di Condove, ha letto il testo del Vangelo di Marco nel quale Gesù dice ai suoi discepoli: “Passiamo all’altra riva”. Il sacerdote ha così commentato nell’omelia: “Anche Piero nella sua giovane età è stato chiamato dal Signore nel Cielo…nei suoi cari il dolore è incolmabile, ma in questo passaggio la fede in Dio sarà la vostra consolazione e Dio non vi abbandonerà”.

Con parole semplici ma toccanti, nella sua omelia don Claudio ha definito Piero “un grande altruista…un amico che ha speso tutte le sue energie e volontà per la collettività…Piero, grazie alla sua disponibilità, era apprezzato da tutti”.

Piero lascia un grande vuoto: lo piangono la famiglia, i tanti amici e gli Aib della Val Susa, in modo  particolare proprio in quelli di Villar Focchiardo.

All’uscita dalla chiesa, la salma è stata salutata dal suono delle sirene: quindi è stata accompagnata verso l’ultima dimora.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.