MIGRANTE DISPERSO SOPRA BARDONECCHIA: SALVATO DAI VIGILI DEL FUOCO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

BARDONECCHIA – I vigili del fuoco di Torino sono intervenuti per soccorrere una persona nella borgata Rochemmolles, a Bardonecchia. L’uomo, probabilmente in cerca di un valico per raggiungere il vicino confine francese, spossato dal percorso impegnativo, ha richiesto aiuto con un telefono. L’elicottero del reparto volo Piemonte, dopo essere decollato dalla base di Caselle, ha raggiunto in breve tempo la zona delle ricerche e, dopo aver individuato il disperso, ha sbarcato due operatori Saf (soccorso speleo alpini fluviale) che lo hanno accompagnato esausto alla zona più agevole per salire a bordo del velivolo. È stato così riportato a valle per essere curato dal soccorso sanitario. Presenti anche la Guardia di Finanza e la Polizia di Stato.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

9 COMMENTI

  1. Bene averlo salvato.
    Adesso però il conto mandatelo ai buonisti della val susa nessuno escluso.
    Loro saranno contenti ed entusiasti
    Vediamo cosa ne pensano.
    Poi ne riparliamo

    • Davanti a tanta CATTIVERIA che dire: provate ad usare il cervello! Una persona che mette a repentaglio la propria vita come il migrante pensate che lo faccia per dispiacere a voi? Provate ad imparare qualche altra parola oltre a “buonismo”, voi che rivendicate l’italianità superiore non dimenticate che i nostri nonni e bisnonni furono migranti e che tutt’ora gli italiani nel mondo sono 80 milioni (molti di più che in Italia). Le vostre parole sono una VERGOGNA!

      • Accostamento del tutto fuori luogo. Gli emigranti italiani partivano con treni e bastimenti non clandestinamente. Non pretendevano di entrare in un paese ospite forzandone le frontiere. Qui si invoca l’anarchia a beneficio di clandestini e antagonisti complici.

        • Il discorso si farebbe un lungo, stiamo parlando di uomini e donne disperati comunque, forse i siriani e gli africani lo sono anche più dei migranti italiani; le frontiere che bisogna aprire sono quelle dell’umanità altro che invocare demagogicamente i soliti “antagonisti”.

  2. I buonisti lo sono solo di nome ma non di fatto, basta vedere con quanta aggressività si scagliano contro chi non la pensa come loro.

  3. Dopo gli accertamenti medici, subito in arresto ! L’Europa prospera oggi perché in passato si è difesa vittoriosamente dagli invasori islamici. Oggi gli stiamo aprendo volontariamente le porte senza renderci conto del pericolo per la nostra sopravvivenza.

  4. Salvata vita umana
    Stop
    Chiudete la bocca
    Stop
    Succedesse a voi?
    Stop
    Sfogate la vostra rabbia
    Stop
    Essere civili é bello
    Stop
    Non deve essere bello scappare da casa propria
    Stop

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.