NUOVA FERMATA DEL TRENO A FERRIERA: APPROVATO IL PROGETTO, SARÀ RIFATTO ANCHE IL SOTTOPASSAGGIO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DALL’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI BUTTIGLIERA ALTA

BUTTIGLIERA ALTA – Fondamentale, storico, passaggio per uno dei progetti chiamati a rivoluzionare il futuro di Buttigliera Alta. Lo scorso giovedì 19 luglio, il Consiglio Comunale, con qualche critica, ma senza alcun voto negativo, ha approvato la realizzazione di una fermata della linea ferroviaria metropolitana Sfm3 a Ferriera, collocata nell’attuale zona degli orti urbani, lungo corso Susa (l’ex statale del Moncenisio), al confine con Avigliana.

Leggi: IL NUOVO PROGETTO DELLA FERMATA DI FERRIERA

Passaggio fondamentale perché anche l’Istituzione cardine del Comune recepisce una progettazione alla quale l’Amministrazione lavora da anni nell’ambito dell’Osservatorio. Contestualmente, dà mandato al Sindaco, Alfredo Cimarella, di rappresentare il Comune per il proseguimento dell’iter presso il
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Il progetto approvato dal Consiglio Comunale ricalca quello presentato e ampiamente reso pubblico esattamente un anno fa, nel luglio del 2017. Accanto alla
fermata, lungo la linea storica Torino – Modane, saranno realizzati un ampio parcheggio di interscambio, più uno spazio di servizio ai viaggiatori, uno ad uso
commerciale e bike box. La nuova fermata di Ferriera avrà il carattere di un fondamentale nodo di intercambio modale per la viabilità di zona e sarà importante
elemento strategico per l’area industriale antistante. Il progetto presentato al Ministero integra al suo interno un’altra opera fondamentale
per la viabilità cittadina: il rifacimento del sottopassaggio di via della Torre, cerniera tra le due frazioni di Ferriera e Capoluogo, lungo la Provinciale 185. Il
nuovo sottopasso sarà realizzato qualche metro più a monte, verso Avigliana, interconnesso con la Provinciale verso l’ex statale del Moncenisio e verso
Capoluogo. L’attuale sottopassaggio resterà a uso ciclopedonale.

“Non è certo un dettaglio secondario – riprende Alfredo Cimarella – Si tratta di un’infrastruttura che da sempre l’Amministrazione vuole rivedere, inserita nell’ambito di una mobilità sostenibile non solo cittadina: il sottopassaggio è lungo la direttrice della via ciclopedonale Francigena, verso Sant’Antonio di Ranverso e verso la nuova fermata della Sfm3, che dovrà essere raggiungibile comodamente anche in bicicletta, proseguendo i molti interventi di questa Amministrazione a favore di una mobilità a impatto zero”.

Tra le altre osservazioni recepite dal Consiglio Comunale e traferite al Ministero, spiccano il coordinamento per la ricollocazione degli attuali orti urbani; la cessione in proprietà dell’area del futuro parcheggio al Comune; il miglioramento della viabilità del nodo di interscambio al confine tra Buttigliera Alta e Avigliana, in accordo tra le due amministrazioni. Accordo significato anche dalla condivisione dello spostamento dell’area di cantiere per l’inscatolato del sottopasso pedonale della nuova fermata dall’iniziale previsione dei terreni agricoli verso San Tommaso all’area degli attuali orti urbani. “In questo modo, oltre a evitare di coinvolgere un’altra porzione di territorio di Buttigliera, si favoriscono i flussi di traffico nostri e di Avigliana – spiega Alfredo Cimarella – I mezzi di cantiere non dovranno transitare per la comune strada Antica di Francia, e quindi per gli abitati di Avigliana e Ferriera, ma potranno entrare direttamente in autostrada, tramite lo svincolo della A32”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

7 COMMENTI

  1. Quindi i treni saltano 5 stazioni (bruzolo borgone s.antonino condove e s.ambrogio che servono anche villarfocchiardo, s.didero vaie chiusa caprie) e poi faranno 3 fermate in 5 km (da avigliana a rosta) ?

  2. Anche se si è contrari alla Tav e all’Osservatorio, conviene sempre partecipare, con il proprio dissenso ai tavoli decisionali. Perlomeno sai cosa decidono gli altri al posto tuo.

  3. Esatto praticamente sulle statali non cammini per la quantita’ assurda di rotonde, in autostrada tra lavori in corso, limiti a 100 allora in galleria causa incapaci, costi di abbonamento mostruosi e uscite scarse, anche questa non si usa, in treno devi avere la fortuna di risiedere dove si ferma in tre chilometri diversamente usi il TSP, tacchi suole e punte, veramente sempre piu’ bella la nostra Valle………..

  4. CHE GENIALATA!!!!!!! OLTRE AD AVIGLIANA CHE SICURAMENTE PERDERA’ LA STAZIONE (TANTO NON SERVE!!!!) MA INTASARE LA ROTONDA SOPRATTUTTO ALLA SERA E’ SUBLIME COME INTELLIGHENZIA.
    CERTO CHE CHI PROGETTA TALI SCEMPI DOVREBBE AVERE COME MINIMO LA CONOSCENZA CHE INTASARE ANCORA DI PIU’ LA MALEDETTA ROTONDA VUOL DIRE CHE MAMME (forse per caso devono correre a prendere i propri figli all’asilo o dai nonni) E ALTRI LAVORATORI (forse devono andare a casa magari per aiutare i genitori anziani.…..ecc)SARANNO BLOCCATI NELL’IMBUTO DI TROPPE DIREZIONI……
    UNA COSA CHE MI FA MOLTO MALE E CHE QUESTE PERSONE VOTATE DOPO SONO ANCHE PAGATE CON I NOSTRI SOLDI…..C HE CONTINUANO A SPREMERCI,,,,,, NEANCHE IL RISPETTO CHE I CITTADINI GLIMETTONO IL PANE NEL PIATTO…..

  5. Stazione per ortolani che diventeranno ex per fare posto alla stazione.
    Stazione per aziende in loco con orari e turni di lavoro poco compatibili con quelli ferroviari.
    Stazione di interscambio modale su una viabilità già adesso inadeguata e in peggioramento con le modifiche previste nel progetto.
    Stazione raggiungibile comodamente in bicicletta, per comperarsi una merendina al distributore automatico e tornarsene a casa, sempre in bicicletta senza perderla di vista.
    Stazione accuratamente concepita per diventare il festival dei vandali, e qui sono d’accordo con il Signor Niko.

  6. BRAVI 5 STELLE CHE VI SIETE ASTENUTI….NEANCHE IL CORAGGIO DI VOTARE CONTRO……COMPLIMENTI SIETE IL NULLA. QUANTI SOLDI HANNO DATO ALL’ARCHITETTO BALLARINI IN QUESTI ANNI PER RAPPRESENTARE IL COMUNE DI BUTTIGLIERA?…….MA VOI 5 STELLE A COSA SERVITE……

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.