AVIGLIANA, TRUFFA CON FURTO NELLE CASE: ATTENTI AI FINTI ADDETTI ENEL

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANDREA MUSACCHIO 

AVIGLIANA – Una truffa studiata nei minimi dettagli, che ha fruttato un bottino proficuo composto da vari oggetti in oro. È successo ad Avigliana, in zona Grangia, dove da diversi giorni si aggira un finto impiegato dell’Enel. L’uomo si è presentato davanti a diverse abitazioni aviglianesi con la divisa da addetto dell’Enel e con un’automobile bianca, riuscendo in questo modo ad ingannare i vari residenti. Secondo la testimonianza di una cittadina, la quale ha segnalato le varie truffe sul gruppo Facebook “Sei di Avigliana se…”, negli scorsi giorni l’uomo sarebbe riuscito ad entrare in diverse abitazioni rubando vari oggetti, tra cui una fede ad una signora rimasta vedova.

Il falso addetto, avrebbe provato l’ennesimo tentativo di truffa anche questa mattina, giovedì 17 ottobre, sempre in zona Grangia ad Avigliana. Nel testo si legge come l’uomo, con la scusa di controllare i contatori, a causa della corrente saltata nella notte, abbia provato ad entrare nell’abitazione di una signora. La donna, non fidandosi delle sue parole, ha chiamato tempestivamente l’Enel negando al truffatore di entrare in casa sua. In questo modo la truffa è stata sventata. La donna, ha segnalato il fatto anche ai carabinieri.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. Non c’è nulla di puù spregevole che approfittarsi dei soggetti più indifesi.
    Ma se continuano a provarci è perchè ne vale la pena.
    Invece bisognerebbe fargli passare la voglia per sempre e a tutti.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.