A SAUZE D’OULX TORNA LO SKI BUS

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI SAUZE D’OULX

SAUZE D’OULX – Con il ponte dell’Immacolata è partita la stagione dello sci ed è partito anche il servizio di navette “Ski bus”. Il via da sabato 7 dicembre come conferma Davide Allemand, consigliere comunale delegato ai trasporti: “Il servizio ski bus, effettuato dalla ditta Bellando di Bussoleno, è partito in concomitanza con l’apertura della stagione e sarà attivo fino a lunedì 13 aprile. Come già negli anni scorsi avremo in funzione quattro linee per toccare tutti i punti del paese. Linee di facile individuazione in quanto suddivise per colore. In particolare la linea arancio da Prariond (seggiovia per Sportinia) a Prariond per via Dolmaire, la linea rossa da Jouvenceaux a Prariond (seggiovia per Sportinia), la linea verde da Prariond (seggiovia per Sportinia) alla rotonda di viale Genevris e la linea blu da Gran Villard a Prariond (seggiovia per Sportinia). Presso le fermate avremo anche una tabella che indica l’orario dei passaggi, che sarà poi consultabile tramite applicazione telefonica“.

Il consigliere Allemand indica le rivendite dove è possibile acquistare i biglietti: “Come sempre
abbiamo predisposto una serie di punti vendita dei ticket di viaggio, ricordando che la corsa singola è acquistabile anche a bordo dei bus della neve, con una maggiorazione. I biglietti sono quindi acquistabili presso l’Ufficio del Turismo di viale Genevris che, oltre ad avere tutti i biglietti, è anche l’unico punto vendita dell’abbonamento stagionale che viene proposto a 50 euro. Gli altri punti vendita dove acquistare i biglietti singoli, il giornaliero ed il settimanile sono: Tabacchi Brizzi di via Monfol 19, Hotel Relais des Alpes di piazza III Rgt Alpini 24, Scotch Bar di via Miramonti 22/24, Bar Jouvenceaux in frazione Jouvenceaux 35 e Bar Il Laghetto a Gran Villard“.

Uno sguardo ai costi: la corsa semplice presso i punti vendita è fissata a 1.50 euro, che sale a 2 euro se acquistato a bordo, corsa giornaliera 2 euro, abbonamento settimanale 8.5 euro,
abbonamento stagionale 50 euro che ricordiamo è a disposizione solo presso l’Ufficio del Turismo. I bambini fino a 5 anni compiuti non pagano. L’abbonamento settimanale è nominativo e deve sempre riportare il cognome e nome che vale sette giorni dalla prima data di obliterazione, non è cedibile, non è rimborsabile e non è sostituibile. L’abbonamento stagionale è anch’esso nominativo e deve sempre riportare il cognome e nome con allegata fotografia obbligatoria.

Il consigliere Allemand ricorda un ultimo aspetto: “La linea arancione durante il Ponte dell’Immacolata dal 7 all’8 dicembre ha seguito la circolare via Dolmaire-via Clotes e non comprendendo Richardette. A partire dal periodo Natalizio farà invece il percorso normale da Prariond (seggiovia per Sportinia) sino a Richardette“.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.