FOTO / INCIDENTE AL CARNEVALE DI GIAVENO, LA 19ENNE INVESTITA È STATA APPENA OPERATA AL CTO, MA È ANCORA GRAVE / GLI ORGANIZZATORI SI DIFENDONO: “NON ERA SEDUTA SUL CARRO E NEPPURE SOPRA LE CASSE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Il carro che ha investito la ragazza di Giaveno

GIAVENO – È stata appena operata al Cto di Torino Giulia Stoppa, la 19enne di Santena investita oggi pomeriggio da un carro di carnevale condotto da un 23enne. L’intervento è riuscito, la giovane è in coma farmacologico ed intubata con prognosi riservata. L’operazione è durata alcune ore, i medici sono riusciti a rimarginare una profonda emorragia interna all’addome. La ragazza ha riportato un trauma toracico e un trauma addominale: il carro le ha schiacciato lo stomaco, la pancia ed il torace.

Intanto i carabinieri continuano le indagini: sono in corso accertamenti per capire se la giovane fosse seduta a bordo del carro oppure no, in quanto ci sono testimonianze discordanti. I primi a smentire il fatto sono gli organizzatori del carro che ha investito la ragazza: “La ragazza assolutamente non era seduta né a bordo carro né sopra una delle casse di amplificazione audio utilizzate per fare animazione e diffondere musica – afferma il presidente dell’associazione Luca Brugiafreddo – in quanto questo non viene permesso agli sfilanti del nostro stesso carro, figuriamoci ad una sfilante di un carro esterno…che, oltretutto, non doveva nemmeno trovarsi davanti al nostro carro non essendo una delle nostre iscritte. Inoltre il conducente del trattore del carro ha immediatamente frenato non appena gli é stato fatto presente il pericolo in quanto, come da analisi immediatamente effettuate, era in perfetto stato e assolutamente in grado di guidare e con riflessi pronti”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

9 COMMENTI

  1. Quelli dell’associazione “Una Pioggia di Idee” pubblicano ancora stasera quanto si sono divertiti, come tutto era andato bene. Certo, una povera ragazza italiana a loro poco interessa. Se fosse capitato ad uno dei loro protetti immigrati, magari non esultavano tanto. Lo so, che il mio commento suona molto cinico, ma io trovo di un cinismo incredibile il messaggio che diffondono quelli dell’associazione che si occupa di immigrati.

    • Posto che non andrei mai ad una festa pagana di carnevale, che detesto per la sua allegria ipocrita, per i suoi travestimenti e quant’altro, l’incidente accaduto è una cosa gravissima, e spero riusciranno a capire come mai è avvenuto e che la ragazza possa guarire presto. Nessuno dovrebbe mai e poi mai esultare per una simile tragedia, a chiunque accada, italiano, europeo, extracomunitario, perchè avessero anche pestato un cane o un gatto, siamo tutti fatti di carne e sangue, uomini e donne di ogni nazione e bestie e tutti quanti percepiamo il dolore allo stesso modo, indipendentemente dal fatto che ci ricopra una pella chiara, scura, una pelliccia, etc… usare questa tragedia per prendersela con gli immigrati appare comunque fuoriluogo, non è che qualsiasi incidente accada, per qualcuno sia da strumentalizzare per prendersela con gli immigrati?? tra l’altro, se il suo nome è reale, mi pare che anche lei non sia italiana! Speriamo che le forze dell’ordine riescano a capire chi è il colpevole e soprattutto che la ragazza si rimetta al più presto, e cerchiamo di non prendercela con chi non c’entra niente con questo incidente…

  2. Quando un carro allegorico ha queste dimensioni deve essere scortato durante la sfilata da un cordone di personale di sicurezza che fa allontanare le persone. Dove erano gli addetti alla sicurezza invece di fare il proprio lavoro? Questo perché il conducente da solo no può vedere tutto ciò che accade intorno al carro.
    I carabinieri devono identificarli e queste persone devono rispondere di quanto accaduto. Un pensiero solidale alla povera ragazza che sta rischiando la vita.

  3. Siamo sicuri che la ragazza fosse sobria? Solidarietà al conducente del trattore ed a tutto lo staff del carro coinvolto…dopo tante ore di lavoro un così grande dispiacere proprio all’ultima sfilata!! Auguri alla ragazza investita.

  4. Cazzo c’entra sobria? Cattocomunisti bigotti eh si magari ha bevuto una birretta a 19 anni mi pare legale berla…doveva solo divertirsi…l’autista si che magari ne ha bevute anche 2 e non poteva farlo x sicurezza!

    • Magari bevete di meno e ballate di più. ..Io ero presente è di ragazzi con bibite alcoliche ce n’erano parecchi..
      Perché la festa di carnevale come altre feste,devono essere divertenti e non mezzi alcolizzati.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.