GIAVENO, RESTAURATO IL CAMPANILE DELLA MADDALENA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ DI GIAVENO

GIAVENO – La parrocchia di Ponte Pietra ha ottenuto dal Comune 30mila euro di finanziamento complessivi per il restauro del campanile della chiesa Santa Maria Maddalena, di proprietà dell’ente Beata Vergine Consolata, in borgata Maddalena.

Il parroco Don Gianni Rege Gianas aveva presentato il progetto per rientrare nei finanziamenti della legge regionale LR 15/89 che indica una quota degli oneri di urbanizzazione da destinare ogni anno al recupero degli edifici di culto. Siccome per uno degli scorsi anni non erano pervenute richieste di finanziamento, si sono accumulati i 15mila euro di quell’anno oltre a quelli del 2017.

La giunta ha così deciso di destinare i fondi di entrambi gli anni al progetto di recupero del campanile, che è costato 32mila euro. Una parte è già stata liquidata, una seconda è stata stanziata.
Gli interventi hanno riguardato il completo rifacimento dei solai e delle scale di collegamento interne al campanile e della parete in legno che protegge il meccanismo dell’orologio.

“Abbiamo risposto positivamente alla richiesta della comunità religiosa di Maddalena guidata da Don Gianni Rege Gianas perché riteniamo l’edificio importante dal punto di vista storico e culturale – dichiara il sindaco, Carlo Giacone – inoltre, la comunità parrocchiale si è resa protagonista negli ultimi anni di diverse iniziative di notevole interesse destinate alla collettività. Siamo quindi felici di aver potuto contribuire con il fondo destinato a questo scopo”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.