TAV E UNIONE MONTANA, L’AVVISO DI MONTABONE: “TOGLIERE L’IDEOLOGIA O LA GIUNTA NON DURERÀ”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Montabone durante l’incontro in Unione Montana Valsusa

di CATERINA AGUS

BUSSOLENO – Il nuovo “governo” dell’Unione Montana Valle di Susa è stato eletto giovedì 12 settembre a Bussoleno, ma uno dei neo assessori della giunta, Giorgio Montabone (vicesindaco di Susa), ha già lanciato un avvertimento al presidente Banchieri e ai colleghi amministratori.

Dopo la votazione ufficiale, l’assessore Montabone ha preso la parola, facendo un chiaro riferimento alla questione Tav: “Bisognerà sforzarsi in questa nuova giunta per togliere l’ideologia su certi temi, altrimenti non durerà molto. Ho accettato questa carica di assessore in Unione Montana Valle di Susa, ma per essere davvero incisivi bisognerà sforzarsi”.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Montabone ha fatto bene a precisarlo,bisogna ricordare che in Valle non c’è solo da discutere sulla TAV come invece certi personaggi vorrebbero fare con lo scopo di rallentare o fermare i lavori,ma vi sono problemi che richiedono risposte concrete e non solo ideologiche,primo tra tutti l’occupazione e le misure per fermare la deindustrializzazione,non possiamo vivere solo di produzione di tome e vino e forse di turismo,visto che i turisti oltretutto sono scappati o meglio fatti scappare da certe zone.

  2. Ma non la smettono ancora con sto tav da qui un po passeranno i treni che non faranno piu le montagne russe e loro saranno ancora contrari in Svizzera linea del Gottardo con il nuovo tunnel c’è un aumento del 30 x cento del servizio merci per cui meno Tir e meno inquinamento

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.