VALSUSA, L’ULTIMO SALUTO A LINA “MARIA” TERZIANO: “PER MATTIE ERA IL PILASTRO DELLA COMUNITÀ”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di IVO BLANDINO

MATTIE – Lunedì 17 maggio, nella chiesa parrocchiale dei santi Cornelio e Cipriano, don Enzo Calliero ha celebrato il funerale di Lina Terziano, che tutti confidenzialmente chiamavano Maria, mancata all’età di 90 anni presso la casa di riposo “Casa Amica” di Chiomonte, dove si trovava da qualche mese.

In molti si sono stretti al dolore del figlio Marco e dei nipoti Martina e Federico. Nella sua omelia, don Enzo ha ricordato il suo impegno impegno nella chiesa di Mattie, nell’Azione Cattolica e nella cantoria.

Proprio la cantoria l’ha voluta onorare con la sua presenza, animando la messa: “Quante volte – ha detto don Enzo – Maria è entrata in questa chiesa per dare una mano, per chiedermi di celebrare le messe per tutti i suoi familiari e per tanti preti della valle di Susa…”. Il parroco ha più volte sottolineato che “Maria era un pilastro della comunità di Mattie ed era la memoria storica del paese”.

Dopo la lettura della “Preghiera del cantore”, ha preso la parola un’amica di Maria. La signora ha voluto ricordare come l’avesse conosciuta e il grande rapporto consolidato negli anni:” Maria era molto legata al suo patois e alla lingua franco-provenzale…quando uno voleva sapere qualcosa sulla storia del paese, dei partigiani, della parrocchia, bastava bastava chiedere lei e sapeva dirti tutto…era proprio la memoria storica del nostro paese”.

Al funerale erano presenti diversi gonfaloni, oltre a quello del Comune di Mattie. Dopo la messa, i fedeli si sono spostati al cimitero per la sepoltura.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.